Patate delfino, un antipasto infinitamente buono

Ingredienti per 4 persone:
– 150 gr di pasta choux
– 2 patate piccole (150 gr, devono essere la stessa quantità della pasta choux)
– 1 confezione di Ogni volta… Campirossi uva secca di Corinto e Parmigiano Reggiano
– 1 uovo

Tempo di preparazione: 45 minuti

Procedimento

1. Realizza la pasta choux. Il peso che verrà saranno i 150 gr che ti servono per realizzare le patate delfino per 4 persone.
2. Metti a bollire le due patate per almeno 20 minuti per renderle morbide. Pungerle con la forchetta vi farà capire quando sono cotte.
3. In una ciotola metti la pasta choux e le patate lesse pelate e schiacciate.
4. Mescola con un cucchiaio e quando i due componenti iniziano ad amalgamarsi aggiungi l’uovo e poi sempre mescolando la confezione Ogni volta con uva secca di Corinto e Parmigiano Reggiano DOP. Se sei goloso aggiungi pure due confezioni di Ogni volta…, perché a Natale l’uvetta e il Parmigiano non sono mai abbastanza!
5. Amalgamato bene il tutto puoi inserire l’impasto elastico in una sac-à-poche con un buco abbastanza largo a stella per stampare le tue forme su una placca da forno rivestita di carta da forno. Puoi stampare le patate delfino a tuo piacimento. Io l’ho fatto a forma di infinito, ma puoi fare dei ciuffi come i classici bignè oppure dei bastoncini medio-lunghi; a fine ricetta ti darò un segreto per sfruttare questa ultima forma.
6. Fai riposare i bignè nella placca finché il forno non si sarà preriscaldato a 170° statico.
7. Cuoci le patate delfino per 15 minuti posizionando la placca a meno della metà del forno, dovranno essere dorate ma non troppo brunite.
8. Puoi servirle calde o a temperatura ambiente. Puoi prepararle anche la mattina per la sera, ma sempre meglio mangiarle fresche e non farle perdere la propria fragranza da un giorno all’altro.

 

Per questa ricetta ringraziamo il nostro amico Marco, sul suo blog www.laricettadimarco.com trovate tanti altri gustosi suggerimenti!